IMG_1522.JPG

Il Mio Approccio

Seguo un modello Umanistico Personalistico Integrato i cui principi guida sono:

  • il rispetto della Libertà e della Responsabilità della Persona per le sue scelte

  • la Persona come Centro di Riferimento per qualsiasi intervento

  • il Clinico come Co-Creatore Responsabile, con la Persona, delle Modalità di Intervento più appropriate

  • il Fornire Elementi di Conoscenza della Propria Condizione Emotiva per imparare a conoscerla, comprenderla, gestirla e non lasciarsi sopraffare

Ritengo che ciò che le Persone imparano e ciò su cui si trasformano, deriva dal rapporto umano di vita e solo secondariamente dalla dotazione genetica.

Credo che le persone possano riflettere su se stesse, scoprire quello che è importante per loro e quindi, fare delle scelte.

Nel mio lavoro cerco di cogliere cosa sia importante per la Persona e di non essere formale.

L'obiettivo per me non è inserire le Persone entro schemi precostituiti ma cogliere quello che la Persona è e aiutarla ad espandersi, ad avere orizzonti ampi e semplici, rompendo vecchi schemi e automatismi e scoprendo alternative più costruttive nel presente e per il futuro